Il Festival Itinerante del Mediterraneo

La Rete Italiana di Cultura Popolare organizza una serie di progetti, tutti destinati alla promozione delle tradizioni popolari: una di queste...

La Rete Italiana di Cultura PopolareLa Rete Italiana di Cultura Popolare organizza una serie di progetti, tutti destinati alla promozione delle tradizioni popolari: una di queste iniziative è la Rete Euromediterranea di Cultura Popolare, denominata Arianna, che coinvolge vari territori europei e del bacino del Mediterraneo.

Nascita e sviluppo di Arianna

La formazione della Rete Euromediterranea di Cultura Popolare è piuttosto recente, per quanto il percorso che ha portato alla sua istituzione è stato intrapreso qualche anno fa.
Le basi ideologiche di Arianna sono state rese pubbliche durante un incontro organizzato a Sassari nel giugno 2011, nei giorni della festa tradizionale del Comparatico e dei fuochi di san Giovanni: le intenzioni espresse dai paesi partecipanti vertono sullo sviluppo di economie di scala e sulla realizzazione di politiche culturali comunitarie. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti di istituzioni pubbliche provenienti dall’Italia, dal Marocco, dalla Francia, dalla Spagna, dalla Grecia, dalla Romania e dall’Algeria.
Il passo successivo verrà fatto nel febbraio 2012 con la firma di un protocollo di intesa a Barcellona: in questo documento verrà esplicitato l’impegno di Arianna nel processo di mappatura delle risorse culturali dei vari territori e inoltre verrà espressa l’intenzione di portare avanti progetti condivisi dai paesi facenti parte della rete.
Per realizzare ciò, la rete sarà impegnata in attività di comunicazione e fund raising, nonché in progetti comuni e coordinati.

Le iniziative di Arianna

Per il 2012 Arianna ha intenzione di organizzare il primo Festival Itinerante del Mediterraneo, che prevede la realizzazione di una serie di festival e feste tradizionali in alcune località che si affacciano sul mare Mediterraneo: ogni tappa darà rilievo e visibilità alle tradizioni popolari locali, attraverso feste, convegni, spettacoli e attività divulgative, il tutto in un’ottica comunitaria di condivisione tra le varie culture partecipanti.
Oltre a questo festival, Arianna partecipa ad altre manifestazioni, tra cui quelle organizzate dalla Rete Italiana di Cultura Popolare, come ad esempio il Festival Internazionale dell’Oralità Popolare.
A livello europeo, la rete ha aderito ad alcuni festival mediterranei, tra cui il Festival Arabo-andalusí di Nizza, il Festival Amazigh di Fes in Marocco e il Festival Portalblau de l’Escala in Catalogna.

Foto: Claude Coquilleau – FotoliaSimilar Posts:

Tags: